Creativity Flow / Way Out

con Alice Soncina

Fonderemo lo yoga con il training olistico (olit) per uscire dagli schemi che conosciamo, per sperimentare attraverso più piani di movimento in contemporanea, per portare una tridimensionalità creativa che crea spazio interiore, sia mentale che fisico.

Plasmeremo il corpo attraverso il respiro, andando a lavorare non solo a livello muscolare, ma coinvolgendo articolazioni e tessuti profondi. Naturalmente, lasceremo che prenda vita dentro di noi il vuoto fertile che porta verso nuove prospettive.

_IMG_20180524_174531_781.jpg
 
4cb565b9-7216-43fd-a69e-46fc3d5964d1.JPG

Up to the Sky

con Alice Soncina e Mauro Migliorati

Un percorso che va dal basso verso l’alto, partendo dalla terra e andando verso il cielo. Partiremo dalle radici esprimendoci attraverso movimenti e ritmi tribali per poi far esplodere tutte le nostre energie verso il cielo. Il movimento - anche libero - del corpo, le asana, il respiro, la musica, la voglia di sperimentare, di sfidare se stessi e di divertirsi saranno gli elementi che ci accompagneranno in questo viaggio verso il cielo.

 

Alice Soncina

 

BIOGRAFIA INSEGNANTE

Insegnante di training olistico dal 2015, ho sempre amato gli sport e lo yoga mi ha accompagnato a lungo nella mia pratica personale. Quando ho deciso di formarmi come insegnante yoga ho scoperto un percorso fatto di libertà, leggerezza e autenticità. Mi piace pensare di portare tutta me stessa quando pratico e trasmettere questa autenticità alle persone che sono con me.

Insegnante diplomata Hari-om 500RYT con specializzazioni in yin yoga e yoga e terapia, affianco al mio viaggio attraverso il corpo la formazione in counseling integrale e la sperimentazione con le energie sottili.