Chakra, forze vitali (1-3)

Con Emanuela Genesio

Una lezione interdisciplinare per rialzare, nel corpo e nella mente, i centri nevralgici da cui la forza vitale si dipana. Un mix di strumenti tradizionali – mudra, mantra, pranayama, asana – insieme ad altri mezzi provenienti dalle arti – suoni, immagini, parole – per sollecitare la nostra potenzialità creativa. Gli elementi corrispondenti ai primi tre chakra – la terra, l’acqua, il fuoco – saranno il nucleo poetico da cui partire per questo viaggio verso l’energia che ci unisce all’universo.

giallo.jpg
 
Emanuela Genesio teaching.jpg

Chakra, forze vitali (4-6)

Con Emanuela Genesio

Una lezione interdisciplinare per rialzare, nel corpo e nella mente, i centri nevralgici da cui la forza vitale si dipana. Un mix di strumenti tradizionali – mudra, mantra, pranayama, asana – insieme ad altri mezzi provenienti dalle arti – suoni, immagini, parole – per sollecitare la nostra potenzialità creativa. Gli elementi corrispondenti al quarto, quinto, sesto chakra – l’aria, il suono, l’etere – saranno il nucleo poetico da cui partire per questo viaggio verso l’energia che ci unisce all’universo.

 

Emanuela Genesio

 

BIOGRAFIA INSEGNANTE

Emanuela fa parte del corpo docenti della scuola Hari-om, insegna e vive nel quotidiano lo yoga, da quando incontra l'approccio non dogmatico e interdisciplinare di Marco Mandrino.

Insegna arte moderna e contemporanea allo IED di Torino e all'Università Paris 8; produce installazioni, performance, inchiostri di china e scrittura.

La propensione alla teoria e all'astrazione, insieme alla necessità di far incontrare i sensi e la percezione, costituiscono gli estremi entro cui unisce l'attività nel campo dei linguaggi creativi contemporanei e lo yoga.

Il Tai-chi e il pensiero zen, così come camminare e la contemplazione della bellezza dei segni primitivi della natura del caso, costituiscono altrettanti strumenti per portare a galla creatività e amore, nell'incontro diretto con le persone e il caso