19 - 22 LUGLIO 2018

proposito del Biss Beat Festival

Ecco un'intervista agli organizzatori del festival che ci regala un assaggio della festa più yogica e divertente di questa estate, in programma il 19-22 luglioprossimo.

1. Come è nato il Bliss Beat Festival?

E' nato dall'amore per la musica e per lo Yoga. La nostra scuola di Yoga ha da sempre utilizzato la musica dei mantra rivisitati in chiaveo moderna come sfondo delle lezioni di gruppo. Gli studenti spesso ci chiedono informazioni sui cantanti e comprano loro stessi i loro album dopo aver praticato ascoltando le loro melodie. L'idea di questo evento è stato un pensiero che semplicemente è arrivato, come arrivano molti pensieri. Con il passare dei giorni questo pensiero è diventato entusiasmo e gioia. Così il festival ha avuto inizio.

2. Qual è il tema dominante del festival? La musica o lo Yoga?

Sono entrambi protagonisti, perché ci regalano lo stesso messaggio: abbiamo strumenti incredibili per evolverci! Usiamoli!

3. Da quanti anni viene organizzato il Bliss Beat Festival?

Siamo alla seconda edizione.

4. Dove è possible alloggiare? In hotel, in un campeggio organizzato per l'evento?

Abbiamo un campeggio con tutto il necessario per chi volesse soggiornare direttamente all'interno dell'area del festival. In alternative, abbiamo accordi con hotel non lontani dall'evento.

5. Quali paesaggi fanno da sfondo alla location del festival? Nella location dell'evento è possibile mangiare?

Il festival ha luogo nella splendida campagna piemontese: una zona meravigliosa caratterizzata da acque termali, leggende di tartufi e piccoli paesini. Nell'area dell'evento è possibile consumare piatti vegani e vegetariani, che aggiungono un tocco di golosità all'atmosfera di questa festa di benessere del corpo e della mente.

6. Le lezioni di Yoga saranno tenute in inglese o in italiano?

Saranno tenute in inglese o italiano a seconda del cantante o insegnante che conduce il workshop.

7. Quali sono gli artisti più conosciuti nella vostra line–up?

Se per conosciuti intendiamo i più famosi, sicuramente dobbiamo citare Wah! Dave Stringer, David Newman, Satyaa & Pari, Emy Berti, Brenda Mc Morrow e Philippo Franchini.
Ma il Bliss Beat vuole anche essere un trampolino di lancio per gruppi non ancora famosi in Europa, come ad esempio Kevin James Carroll dall' Australia o i Kirtaniyas dagli US. Portano energia giovane, vitalità e devozione, una combinazione unica per la musica del nostro festival! L'anno scorso gli artisti ci hanno anche regalato una grande sorpresa: oltre a donarci degli splendidi concerti, spontaneamente hanno suonato tutti insieme, nella loro diversità, e hanno creato uno spirito di unione che sarebbe bellissimo rivivere anche quest'anno.

8. In cosa si differenzia l'edizione di quest'anno rispetto a quella del 2011?

Questa edizione è maggiormente orientata alla musica e all'arte. La maggior parte dei seminari di Yoga saranno accompagnati da musica e arte. In un certo senso questa seconda edizione è più sperimentale, e senz'altro le due anime del festival (lo Yoga e la musica) trovano una perfetta integrazione e diventano un'anima sola.

9. In riferimento alla diffusione dello Yoga in Italia, possiamo dire che questa disciplina sia tanto conosciuta quanto all'estero?

Negli ultimi 4 anni l'interesse per lo Yoga è cresciuto molto in Italia, sia in termini di studenti che di insegnanti. La nostra scuola, la più diffusa sul territorio, riceve ogni anno nuovi iscritti ai nostri corsi per insegnanti. In riferimento al panorama degli insegnanti italiani, c'è ancora una grande differenza fra i docenti formati in India e i docenti con competenze più tecniche acquisite in occidente.

10. Il festival sarà un evento che si ripeterà nel tempo?

Sì, certo, l'idea è quella di creare una rete di insegnanti di Yoga e musicisti che condividano il sogno della diffusione del meraviglioso viaggio spirituale che lo Yoga porta con sé.

11. Come si acquistano i biglietti? Anche sul posto?

Sia sul nostro sito sia sul posto.


logo HO 

Hari Om è una scuola di Yoga per insegnanti di Yoga e per coloro che vogliono approfondire la loro conoscenza dello Yoga.
Accreditata Yoga Alliance e riconosciuta dagli enti sportivi nazionali Italiani (CONI, MSP).

cascina bellaria 

Cascina Bellaria, sede della scuola di Yoga Hari-om,
è una classica cascina di campagna piemontese, in parte risalente alla metà dell'800,
situata in una zona leggermente collinare nelle campagne tra Alessandria e Acqui Terme.




Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto