19 - 22 LUGLIO 2018

Aspettando il Bliss Beat Festival 2012

Una decisione presa all'ultimo minuto: pochi giorni di ferie, pochi fondi a disposizione, voglia di tempo per me: vado al Bliss Beat Festival di Sezzadio, quattro giorni solo di yoga, musica, danza e benessere organizzati dalla Scuola di Yoga Hari-Om.

Tendina "mignon" comodissima, che si lancia e si apre da sola, sacco a pelo, zaino, abbigliamento da pratica e l'avventura comincia.

Al mio arrivo, la sera prima che inizi il Festival, mi guardo intorno: rivedo amici un po' persi di vista, ritrovo abbracci, sorrisi e sguardi diretti, tranquilli, anche nel fermento generale degli ultimi preparativi. Mangio qualcosa e mi addormento tranquilla nella mia mini-tendina vicino al laghetto. Il chiarore della luna e il gracidare di qualche ranocchia mi fanno una dolce compagnia. Già si respira la quiete.

Il mattino dopo sveglia di buonora. Alle 7.30 ho già il dilemma cosa scegliere per cominciare la giornata: ci sono , infatti, tre sale di pratica in cui si ha libero accesso a diversi workshops. Scelgo la meditazione con campane tibetane e di cristallo, un risveglio per l'anima. Al termine mezzora di pausa e poi via, a sperimentare altri modi di avvicinare e praticare lo yoga. Mi lascio andare e scelgo ad intuito.

Mi sento come una bimba in un negozio di giocattoli che può provare tutto ciò che desidera: dallo yoga della risata, all'estatic yoga dance, dal tai chi allo yoga contemporaneo, e tanto altro ancora; veramente un scelta vasta, con insegnanti competenti e di qualità umane indiscutibili.

Felice, anche se un po' provata fisicamente, arrivo a fine giornata. Giusto il tempo di una doccia e di assaggiare il buonissimo cibo vegetariano proposto nella zona ristorante e sono prontissima per la serata di musica e concerti.

E qui un'altra bella sorpresa: un palco attrezzato perfettamente, un'acustica ottima e un programma ricco di nomi conosciuti nel panorama della Bhakti music. Durante le quattro serate del Festival si sono alternati: Jaya Lakshmi, Brenda McMorrow, Philippo Franchini, David e Mira Newman, Dave Stringer, Jai Uttal, Girish, Wha, Donna De Lory, Nitya e Ninad, Emy Berti. Addirittura una partecipazione "straordinaria" e amichevole di Irene Grandi, simpaticissima e disponibile "partecipante" al Festival.

Tre coinvolgenti concerti a sera in cui cantare, ballare, lasciarsi andare all'energia del kirtan. Una sensazione condivisa di grande energia ed armonia.

Fare un resoconto dettagliato di ognuno dei quattro giorni sarebbe veramente troppo. Ma la cosa più bella ed evidente, per me, è che al concerto "di gala" dell'ultima sera ci si sente davvero tutti "amici", insieme, uniti profondamente da questo filo magico che si è creato giorno dopo giorno.

Rimane ancora nel cuore l'eco dei mantra cantati, dei respiri, delle risate; negli occhi il colore più chiaro e luminoso degli sguardi e la spontaneità dei sorrisi. Nel pensiero la voglia e il proposito di partecipare sicuramente anche al 2° Bliss Beat Festival, già in preparazione e previsto dal 19 al 22 Luglio 2012. Ma questa volta prenoterò in anticipo... anzi, lo faccio subito, così posso approfittare dello sconto!

Ci vediamo lì, mi riconoscerete dalla mini-tendina rossa...

Namastè.

Shirley


logo HO 

Hari Om è una scuola di Yoga per insegnanti di Yoga e per coloro che vogliono approfondire la loro conoscenza dello Yoga.
Accreditata Yoga Alliance e riconosciuta dagli enti sportivi nazionali Italiani (CONI, MSP).

cascina bellaria 

Cascina Bellaria, sede della scuola di Yoga Hari-om,
è una classica cascina di campagna piemontese, in parte risalente alla metà dell'800,
situata in una zona leggermente collinare nelle campagne tra Alessandria e Acqui Terme.




Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto