Heart Rise and Shine

con Veronica Tamburella e Giuliano Lucarini

Domenica 22 luglio h 11.00 - 12.30 Bliss Main Stage

Un viaggio profondo per ritrovare l’essenza che sostiene e illumina il gesto...
Attraverso la magia dell’hang e il battito dei batà, i tre tamburi di origine yoruba usati nei rituali della Santería, apriremo il reame del cuore, spazio sacro della nostra vera presenza.

La pratica yoga si trasforma in un rituale di accoglienza, il corpo diviene il luogo sacro di questo incontro e il respiro un ponte che apre all’occasione e alla meraviglia.

19942944_1351191028267848_204267953220323798_o.jpg
 

Roots Rise and Shine

con Veronica Tamburella e Giuliano Lucarini

Venerdì 20 luglio h 12.30 - 14.00 Bliss Main Stage

Un viaggio intenso per riscoprire e assaporare la qualità delle nostre radici e ritrovare la forza del contatto con la nostra presenza.
Attraverso la potenza del suono e la pratica yoga renderemo il nostro terreno sempre più stabile; aumentando la vitalità del corpo trasformeremo la pratica in rituale e il respiro in un ponte verso uno spazio "altro", quello della meraviglia estatica... fino a sperimentare la radianza del corpo.

20017868_1355332944520323_2330419567757633764_o.jpg
 

Veronica Tamburella

 

BIOGRAFIA INSEGNANTE

Veronica Tamburella fa parte del corpo docenti della scuola Hari-Om. Si apre allo yoga attraverso l'Ashtanga Vinyasa Yoga, e partecipa a seminari e workshop con insegnanti italiani e stranieri aventi differenti approcci allo yoga, approfondendo così la sua visione di una pratica integrale senza limiti di stile o tradizione.

Integra nel suo cammino di scoperta e studio delle sinergie tra corpo, mente e spirito, tecniche e pratiche che spaziano tra percorsi sciamanici, bioenergetica, Theta Healing e Nuad Boroan (Thai Yoga Massage stile Chelosiak), cercando sempre un'amorevole armonia tra "vita filosofica" e "vita pratica".

Riserva alla pratica yoga un approccio solare e dinamico, di profondo rispetto e umiltà, credendo fermamente nel valore dell'apertura, fa di arrendevolezza e gratitudine la chiave di apertura del cuore alla vita oltre lo spazio del tappetino.